Campioni 5-Men: I Commandos Brianza tornano a sollevare un titolo

Domenica 12 maggio: con una minaccia di diluvio alle porte i rgazzi di Coach Rusconi hanno affrontato il viaggio verso Firenze che li ha portati a laurearsi campioni della II edizione del campionato 5-Men organizzato del CSI Football Americano.

Formula a 3 squadre, in un giornata ricca di sport, incredibili gesti atletici e tanta (ribadisco tanta) passione, per questo fantastico sport. I Commandos hanno portato a casa 2 vittorie una contro i Goblins Pescara (19 a 0) ed una contro gli Steel Bucks Caserta (31 a 8). Nel mezzo si è disputata anche la sfida tra Caserta e Pescara terminata con il rusultato di 20 a 12 in favore dei casertani.

Sacrificio e passione questo è quello che ha portato i Commandos Brianza a vincere il titolo. 13 ragazzi (roster decimato dalle numerosa assenze) pronti a tutto che hanno giocato anche in doppio ruolo dimostrandosi pronti e ben predisposti alle novità tattiche.

Ottima prestazione della difesa, guidati da un indemoniato Davide panzeri (muro invalicabile), che ha concesso un solo TD in due gare e ha contrastato le offensive avversari con placcaggi, intercetti e numerosi turnover. Anche l'attacco ha fatto la sua parte, mettendo a segno 8 TD in due gare, guidato dai due quarterback (Stefano Rusconi e Sergio Magni) che si sono alternati nei vari drive di gioco.

Da sottilineare gli esordi positivi di molti giocatori come Igor Bargna (DT/C), Simone Selvini (RB) e Filippo Lunardelli (WR/CB), quest'ultimo autore di una fantastica prestazione come WR.

Il Quarterback Rusconi: "Siamo soddisfatti e felici. E' una vittoria importante dal punto di vista psicologico da cui bisogna ripartire per affrontare il campionato che avrà inizio ad ottobre (7-League) e che vogliamo riconquistare. Questa giornata ci ha permesso di riscoprire noi stessi: giocare doppio ruolo stimola a fare ancora di più ed insegna il "sacrificio" sportivo. Ringrazio i mie compagni di squadra che hanno dato il massimo, lo staff che ci accompagna sempre a tutte le partite e svolge tutte le attività a bordo campo (fisioterapista, videomaker, fotografi). Ringrazio anche chi è venuto a supportarci nonostante la distanza da casa e che hanno tifato fino alla fine."

Ora si riparte più carichi che mai, è aperto il reclutamento per affrontare al meglio la prossima stagione di Football!